fbpx

Ramages

ottone brunito

Ramages è un centrotavola dal Design elegante e inaspettato, composto da un ramo piegato e modellato interamente a mano e un piatto in Ottone elegantemente appoggiatovi sopra. Pezzo storico della produzione Mesa, Ramages viene realizzato per la prima volta nel 1992. Da sempre esempio dell’abilità manuale dei nostri artigiani, ogni pezzo è interamente realizzato a mano ed è strettamente unico. La superficie in puro Ottone, brunita a mano, crea calde sfumature in grado di addolcire con eleganza e gusto ogni ambiente domestico.

650

Spedizione gratuita in 3 giorni lavorativi dalla conferma dell’ordine. Lo stato della spedizione può essere monitorato in ogni momento grazie al numero di tracciamento inviato via e-mail o accedendo alla sezione dedicata in MyAccount.
Il reso gratuito dei prodotti acquistati è consentito entro 14 giorni dalla consegna, utilizzando l’etichetta di reso che accompagna ogni ordine.

COD: M - 1267

Ramages cm: 38 x 9 x 33

Il centrotavola Ramages è realizzato interamente a mano in puro Ottone, brunito a mano e in seguito spagliettato sempre a mano. I procedimenti esclusivamente manuali necessari per la realizzazione di questo centrotavola richiedono svariate ore di preparazione e di lavorazione, proiettando la tradizione nel presente grazie alle sapienti mani dei nostri artigiani Italiani.

Se hai bisogno d’aiuto visita la sezione FAQ o contatta il nostro Servizio Clienti, disponibile dal Lunedì al Venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 18 (CET).
Per informazioni sul prodotto e ordini online contattaci a info@designmesa.com.

Descrizione

Ramages cm: 38 x 9 x 33

Informazioni aggiuntive

Colore

Nero, Bianco, Blu

Taglia

S, M, L

Utilizziamo
cookie propri e di terze parti
per migliorare i nostri servizi, consentire il funzionamento del sito e personalizzare la tua esperienza online

Si prega di leggere la nostra Politica di Privacy e la sezione COOKIE per saperne di più. Puoi accettare tutti i cookie cliccando su “Accetta”.

Accetta
0
    la tua selezione
    Your cart is empty